18-08-2018
Ti trovi qui: Home » Società » Archeologia, il Tesoro dei Sei Imperatori in mostra a Copenaghen

17/08/2012 -

Società/

Archeologia, il Tesoro dei Sei Imperatori in mostra a Copenaghen

Grande evento del Parco Archeologico Terracqueo di Kamarina in Europa. L’archeologia iblea torna all’estero e la protagonista sarà Kamarina con i suoi tesori. Sarà infatti proprio il Tesoro dei sei Imperatori ad essere esposto a Copenaghen. La mostra temporanea sarà ospitata alla Nycarlsberg Gliptotek di Copenaghen, grazie all’accordo tra il Direttore del Parco di Camarina, Giovanni Di Stefano, e la Direttrice generale della Nycarlsberg Gliptotek, Anne Maria Nielsen. L’Assessorato Regionale ai Beni Culturali ha espresso grande apprezzamento per questa iniziativa culturale ed ha autorizzato l’esposizione dei reperti. La Direzione del Parco Archeologico Terracqueo di Kamarina ha deciso di esporre a Copenaghen alla Nycarlsberg Gliptotek l’intero tesoro, degli antoniniani del 260-272 d.C., e altresì di esporre altri preziosi reperti in bronzo. L’esposizione è curata dal Direttore della Sezione Antichità della Nycarlsberg Gliptotek, l’archeologo Jan Jacobsen. La data di inaugurazione della mostra è fissata per il 12 ottobre. La mostra sarà aperta sino al 30 dicembre. E’ anche previsto un Convegno scientifico che si terrà a Copenaghen il giorno stesso della apertura della Mostra a cui parteciperanno il prof. Giuseppe Guzzetta, docente di Numismatica Antica dell’Università di Catania, Giovanni Di Stefano docente universitario dell’Università della Calabria, il prof. Fleming Flibore, Anne maria Nielsen e Jan Jacobsen. Fra i tanti appuntamenti collaterali è prevista una presentazione in anteprima della Mostra all’Istituto Italiano di Cultura a Copenaghen di cui Direttore è la dottoressa Bencivenga.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica