17-11-2019
Ti trovi qui: Home » Società » NINO BAGLIERI “SANTO” Al via l’iter per la causa di beatificazione

02/03/2012 -

Società/

NINO BAGLIERI “SANTO” Al via l’iter per la causa di beatificazione

A distanza di cinque anni esatti dalla morte, la Famiglia Salesiana chiede l’avvio della causa di beatificazione di Nino Baglieri, il “santo di Modica”, come la gente affettuosamente lo chiamava già in vita. Negli anni la fama di santità di Nino si è sempre più rafforzata, tanto che sarà il Rettor Maggiore dei Salesiani in persona, don Pascual Chavez, nono successore di don Bosco, a presenziare alla prima delle tappe per la causa, che si terrà nella Cattedrale di Noto, sabato 3 marzo, alle 17. A presiedere il rito sarà il vescovo, monsignor Antonio Staglianò, alla presenza di altri presuli e del Postulatore generale delle Cause dei Santi della Congregazione salesiana, don Pierluigi Cameroni. Venerdì, 2 marzo, alle 21,15, invece, giorno in cui ricorre il quinto anniversario della scomparsa di Nino, ci sarà una veglia di preghiera cittadina nella Chiesa di San Giovanni Evangelista, a Modica. Domenica 4 marzo, per l’intera giornata, al PalaRizza di Modica, si terrà la Festa Giovani che avrà come slogan “Corriamo verso la santità”. Più di duemila giovani da tutta la Sicilia si daranno appuntamento per una giornata di festa e di riflessione, alla presenza del Rettor Maggiore. “E’ una grande emozione per noi – ha spiegato Rosa, sorella di Nino in occasione della conferenza stampa -. Ha lasciato a Noi una grande testimonianza con la sua croce offerta per la conversione. Credo che anche lui oggi gioirà. Chiedeva a tutti di pregare per lui, perché voleva farsi santo”. Nino rimase completamente paralizzato all’età di 17 anni. Da allora è iniziato il suo processo di accettazione della “Croce”. Per l’apertura del processo diocesano occorrerà il placet da parte dei vescovi siciliani e poi la richiesta a Roma, alla Congregazione per le cause dei Santi.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica